venerdì 24 novembre 2017

Artrite reumatoide, alimenti consigliati

Sulle pagine di "Frontiers in Nutrition", un'articolo è dedicato a quali
cibi riducono l'attività dell'artrite reumatoide,
ne rallentarno l'avanzamento e limitano i danni alle articolazioni.

I ricercatori dell'Istituto KIIT, in India, consigliano di prediligere
una dieta ricca di fibre, verdure a foglie verdi, frutta (mirtilli, melograni, prugne secche, pompelmo, uva, mango, banane, pesche, mele) spezie (zenzero e curcuma), cereali (avena, riso intero, segale, orzo, miglio, sorgo e semi di canapa) tè verde, probiotici, legumi,
fonti di antiossidanti naturali che forniscono effetti antinfiammatori.

cibi antinfiamamtori

giovedì 23 novembre 2017

Charlotte Lucas - Il tuo anno perfetto inizia da qui

Per Jonathan N. Grief, proprietario della casa editrice "Griefson e books", è' l'inizio di un nuovo anno e come i precedenti 5 capodanni trova davanti alla porta di casa uno spazzacamino di cioccolato unito ad un biglietto d'auguri per l'anno che verrà depositato dalla ex moglie.

Le sue giornate sono tutte uguali, vuote: sveglia presto per andare a correre, lettura mattiniera della rivista della città,
visita alla casa di riposo dove è il padre, presentarsi al lavoro solo per essere a disposizione per gli incarichi di rappresentanza, mangiare bene, andare a letto presto.

Il primo giorno dell'anno, mentre è di ritorno dalla corsa, appesa alla sua bicicletta vi è un'agenda priva di nome ed indirizzo. Ogni pagina è già scritta, appuntamenti e cose da fare per il nuovo anno. Incuriosito comincia a leggere avvertendo una sensazione di tristezza ed un innegabile senso di ammirazione.

"Se perdessi qualcosa e qualcuno si prendesse la briga di restituirmelo, sarei contento" pensa Jonathan. Decide quindi di iniziare la ricerca del proprietario.



Se per l'uomo, il destino non è tra i suoi pensieri, lo è per Hannah.

Ottimista di natura, vede tutto sempre più roseo di quel che è perchè è convinta che in questo modo possono capitare solo cose belle.

Fidanzata con Simon, in attesa della fatidica proposta di matrimonio, nell'ultimo periodo l'atteggiamento del compagno, che nell'ultimo anno è stato raramente allegro e spensierato, le dà sui nervi.

Hannah e Jonathan, due persone molto diverse, il destino mette in discussione tutto ciò che entrambi credono ed il mezzo sarà l'agenda!


Booktherapy della settimana
Il tuo anno perfetto inizia da qui - Charlotte Lucas
Editore: Garzanti, Pagg.444
   ****/*****

nuovo anno

martedì 21 novembre 2017

Fruttani e sensibilità al glutine

Le diete senza glutine, negli ultimi anni, sono in aumento.
Il 13% delle persone afferma di non avere la celiachia ma di avere la sensibilità al glutine. 

In entrambe le patologie, il responsabile è il glutine, ma nell'intolleranza tra i ricercatori ci sono delle discussioni.

Un nuovo studio pubblicato dalla rivista "Gastroenterology", vede la fonte del problema gastroinstestinale nei fruttani (carboidrati formati da fruttosio, suddivisi in corti: oligosaccaridi o fruttoligosaccaridi e in lunghi: inuline, presenti nel grano ma anche nelle verdure).


fruttani

venerdì 17 novembre 2017

DEN-181 Trattamento innovativo per l'artrite reumatoide

Il team di ricerca guidato dalla professoressa Ranjeny Thomas ("UQ Diamantina Institute", Università di Queensland in Australia), la settimana scorsa ha cominciato la sperimentazione clinica del nuovo trattamento denominato "immunoterapia DEN-181" (immunoterapico basato su nanoparticelle, progettato per regolare le cellule immunitarie attive) nella cura dell'artrite reumatoide.

Secondo i loro ultimi studi, il sistema immunitario del corpo potrebbe essere rieducato per spegnere il meccanismo che ha innescato la malattia.

Il farmaco punta a colpire la causa della malattia e non i sintomi antinfiammatori.

farmaco artrite reumatoide

giovedì 16 novembre 2017

Book tag, invito.

Siccome i libri che ho da leggere non bastano, ogni qualvolta vedo un book tag, lo leggo subito, perchè sono curiosa di sapere cosa leggono gli altri lettori e per trovare nuovi libri interesanti da aggiungere alla mia, ormai, lista infinita! Questo l'ho trovato nel blog piano terra lato parco

amo i libri


PRONTI? VIA CON LE DOMANDE:

mercoledì 15 novembre 2017

Marta senza glutine

Il ristorante "Otello", si trova a Marta, un paesino della provincia di Viterbo, sulla riva del lago di Bolsena.

Specializzato in cucina di lago e mare, non è certificato AIC ma prepara anche piatti senza glutine.


Tutto lo staff, a partire dai camerieri sono molto cordiali e preparati sulla celiachia, saranno loro stessi ad indicarvi quali sono i cibi che potrete mangiare.

Troverete un menù completo: antipasto, primi e secondi piatti, contorni e dolce.

Io ho scelto le fettuccine alla crema di scampi, porzione abbandonte e super deliziosa!!!

martedì 14 novembre 2017

La donna dalle mani d'oro

Una donna coreana 58enne dall'età di 18 anni presentava dolori articolari e con il tempo deformità a mani e piedi.
Solo dopo 30 anni ha la diagnosi di artrite reumatoide.

Dopo aver eseguito i raggi x, il radiologo oltre a vedere i gravi danni articolari trova piccoli fili d'oro corti che circondano le articolazioni.

La signora, per ridurre i dolori, aveva assunto farmaci antidolorifici e scelto l'agopuntura con aghi d'oro.
(Nata in Cina, viene spesso utilizzata come terapia alternativa per il dolore, soprattutto nei paesi asiatici. Viene praticata con uno o più aghi di rame o acciaio, oppure con aghi d'oro o argento come credenza per un miglior esito terapeutico).


agopuntura

venerdì 10 novembre 2017

Antidepressivi nell'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide oltre a provocare danni alle ossa può portare a disturbi cardiovascolari, mentali e gastrointestinali.
Molto spesso bisogna ricorrere all'uso dei farmaci che purtroppo da una parte contribuiscono a tenere a bada l'ar dall'altra potrebbero causare dei danni.

Il consumo di oppiacei e antidepressivi può aumentare il rischio di sviluppare fratture ossee tra persone che già soffrono di artrite reumatoide.


giovedì 9 novembre 2017

Thalia Kalkipsakis Scarlett, Qualcuno ha una vita, io ho la danza

Scarlett Stirling ha 17 anni, frequenta l'Accademia di danza e come il padre ha la danza nelle vene, quando balla tutte le preoccupazioni spariscono.

Bella, determinata, talentuosa con grande potenzialità sa esattamente quello che vuole: entrare a far farte della "National ballet company" ed è disposta a tutto.

Senza dire nulla al suo insegnante partecipa ad una audizione di un video musicale con il cantante più in voga, Moss Young.

Ma quanto lontano si può andare senza rimanere se stessi?

Booktherapy della settimana
Scarlett, Qualcuno ha una vita, io ho la danza - Thalia Kalkipsakis
Editore: Piemme, Pagg. 263
 ***/*****

libro sulla danza

venerdì 3 novembre 2017

Artrite reumatoide, l'importanza della vitamina D

"Arthritis & Rheumatism" in seguito ad uno studio iniziato nel 2004, con un campione di 30.000 donne tra i 55-69 anni senza ar, sorregge la teoria dell'importanza della vitamina D.
Dopo 11 anni di controlli periodici, a 152 persone, tra le più anziane con livelli bassi di vitamina D, è stata diagnostica l'artrite reumatoide .

I ricercatori, seguendo altri studi recenti, affermano oggi, di non poter confermare una teoria valida in quanto non hanno abbastanza prove sufficienti per dimostrare il rapporto tra livelli bassi di vitamina d e sviluppo dell'ar.

Suggeriscono in ogni caso di controllare i valori e di non farla scendere troppo. soprattutto se si soffre di artrite reumatoide.

Più certezza invece c'è nella ricerca che vede dimostrare la
mancanza di vitamina D nella maggior parte delle persone affette da artrite reumatoide, 
con la conseguenza di acutizzare i sintomi della malattia.

osteoporosi

giovedì 2 novembre 2017

Roberto Emanuelli, E allora baciami

Leonardo ha 38 anni, negli ultimi sedici ha avuto tantissime donne, trascorso centinaia di serate meravigliose con gli amici, conquistato vittorie a biliardino e calcetto, un buon lavoro da meccanico
ma niente è più stato stato un "Dio che bello".

L'ultimo giorno in cui ha pensato questa frase è stato per uno sguardo.
Uno sguardo in cui all'interno c'era tutto quello di cui aveva bisogno, passato e futuro.
Apparteneva ad Angela. Nel momento in cui la vede, la sente subito nelle ossa, nel corpo, nell'anima, era tutta la sua casa.
Tutto diventò perfetto, poi un giorno, da un momento all'altro, si ritrova in mano una lettera incomprensibile, senza nessuna spiegazione e ciao. 

Qualcosa si è rotto e di quello sguardo rimane un tesoro prezioso, Laura, sua figlia diciassettenne, meravigliosa e di una rara sensibilità.

Dopo tutti gli anni passati, nei pensieri di Leonardo c'è sempre e solo Angela.
Tutte le sere va a letto immaginando che forse domani sarà il giorno in cui la rivedrà.

Booktherapy della settimana
E allora baciami - Roberto Emanuelli,
Editore: Rizzoli Pagg.308
****/***** 

e allora baciami

Artrite reumatoide, alimenti consigliati

Sulle pagine di " Frontiers in Nutrition ", un'articolo è dedicato a quali cibi riducono l'attività dell' artrite reu...